The Nothing Factory (2017)
The Charmer (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
The Square (2017)
On Body and Soul (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Montpellier, scrigno del cinema mediterraneo

di 

- Più di 250 film in programma, di cui 10 titoli in lizza per l'Antigone d'oro, alla 37ma edizione della manifestazione che debutta domani

Montpellier, scrigno del cinema mediterraneo
John From di João Nicolau

Diretto dal suo nuovo delegato artistico, Christophe Leparc, Cinemed, il Festival de Cinema Mediterraneo organizzato a Montpellier alzerà il sipario della 37ma  edizione domani (dal 24 al 31 ottobre), un evento molto ricco sia in quantità sia in qualità e ben rappresentato dal film d’apertura: Per amor vostro [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Giuseppe M. Gaudino
scheda film
]
dell’italiano Giuseppe M. Gaudino (premio alla miglior attrice a Venezia per Valeria Golino).

Quest’anno, 10 titoli saranno in corsa per l'Antigone d'oro, che sarà assegnato da una giuria presieduta dall’attore e regista Roschdy Zem Tra questi si distinguono Amama [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Asier Altuna
scheda film
]
dello spagnolo Asier Altuna (scoperta della competizione a San Sebastian), John From [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del portoghese João Nicolau, Montanha [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: João Salaviza
scheda film
]
del suo connazionale João Salaviza (svelato alla Settimana della Critica di Venezia), Riverbanks [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Panos Karkanevatos (coprodotto da Grecia, Germania e Turchia), Three Windows and a Hanging [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Qosja
scheda film
]
di Isa Qosja (il primo film kosovaro ad aver rappresentato il proprio Paese nella corsa agli Oscar) e Lazar [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Svetozar Ristovski
scheda film
]
del macedone Svetozar Ristovski (coproduzione paritaria di Croazia, Bulgaria e Francia). In lizza ci sono anche la produzione francese Maintenant ils peuvent venir [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Salem Brahimi (proiettato a Toronto), la commedia franco-belga Good Luck Algeria [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Farid Bentoumi (articolo), Dégradé [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dei fratelli palestinesi Arab e Tarzan Nasser (apprezzato alla Settimana della Critica di Cannes) e il lungometraggio turco Entanglement [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tunç Davut
scheda film
]
di Tunç Davut.

Sono diecii lungometraggi in programma al Panorama, tra cui Family Relics [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del bulgaro Ivan Cherkelov, Chlorine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’italiano Lamberto Sanfelice (scoperto a Sundance e passato dalla Berlinale), Chromium [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bujar Alimani
scheda film
]
dell’albanese Bujar Alimani, El país del miedo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Francisco Espada, la produzione maltese Simshar [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Rebecca Cremona, No One's Child [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del serbo Vuk Rsumovic (vincitore della Settimana della Critica di Venezia nel 2014) e Let The Music Play [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del turco Nesli Cölgecen.

Da segnalare, inoltre, una raffica di anteprime che includono Suburra [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Stefano Sollima
scheda film
]
dell’italiano Stefano Sollima, Peur de rien [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della libanese Danielle Arbid (articolo), l'attrazione veneziana À peine j'ouvre les yeux [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leyla Bouzid
scheda film
]
di Leyla BouzidLes Ogres [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Léa Fehner (articolo), Nous trois ou rien [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di KheironLa Vie très privée de Monsieur Sim [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michel Leclerc (articolo) e il film presentato a Cannes Les Anarchistes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Elie Wajeman. Si aggiungono tre documentari: il premiato a Berlino The Pearl Button [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Patricio Guzmán, l'ecologico Demain [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo Mélanie Laurent - Cyril Dion e Argentina [+leggi anche:
trailer
intervista: Carlos Saura
scheda film
]
dellospagnolo Carlos Saura.

Il festival di Montpellier, che si chiuderà con Latin Lover [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Cristina Comencini
scheda film
]
di Cristina Comencini, proporrà anche (tra molti altri eventi) una competizione di otto lungometraggi documentari (tra cui Toto and His Sisters [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del rumeno Alexander Nanau e Spartiates [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nicolas Wadimoff
scheda film
]
dello svizzero Nicolas Wadimoff), una competizione e un panorama di cortometraggi, una notte Sergio Sollima e delle retrospettive dedicate a Valeria Golino, al giovane cinema portoghese guidato da Miguel Gomes, a Tony Gatlif e a Carlos Saura.

(Tradotto dal francese)

San Sebastian Report
Jihlava
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss